Riuscirà il Solofra a vincere il campionato di promozione?

AMICI/NEMICI

GEMELLAGGI
Boys Caivanese: il gemellaggio con i fratelli caivanesi risale all'anno 2002 in occasione della finale di coppa Italia di eccellenza/promozione persa da noi con il risultato di 1 a 0 allo stadio "Arechi" di Salerno.
La delusione era tanta, quella finale consentì alla Boys Caivanese di approdare, tramite la fase nazionale, in serie D. Noi vi approdammo dopo due anni e le due squadre finirono nello stesso girone. Nel girone di andata, a Caivano, noi esponemmo uno striscione di solidarietà nei confronti dei caivanesi i quali, solo pochi giorni prima, avevano assistito alla prematura scomparsa di alcuni loro concittadini in seguito ad un incidente stradale. Loro ricambiarono con una fraterna accoglienza. Il loro striscione "non vi dimenticheremo" fu portato sotto al nostro settore e, come di consuetudine, fu effettuato il classico giro di campo delle due tifoserie. Nel girone di ritorno, a Solofra, i caivanesi esposero lo striscione "Caivano - Solofra eterna amicizia". Purtroppo il tempo non era dei migliori. Pioveva copiosamente e noi non potevamo lasciare che i caivanesi seguissero la partita sotto la pioggia. Così, dopo il consueto giro di campo delle due tifoserie e dopo aver lottato a lungo per convincere le forze dell'ordine, i caivanesi seguirono la partita insieme a noi, nel nostro settore! Con lo stupore delle forze dell'ordine! La stagione 2004/2005 fu l'ultima della Boys Caivanese nel campionato di serie D. Al termine dei play out, infatti, la Boys retrocesse in eccellenza. L'andata dei play out si svolse a Caivano e noi non potevamo mancare all'appuntamento. I caivanesi avevano bisogno del massimo sostegno. Così una delegazione della Brigata Veleno partecipò all'evento esponendo il proprio striscione da trasferta (BV) e incitando la Boys insieme ai caivanesi. L'anno seguente retrocedemmo anche noi. Dalla stagione 2006/2007 il Solofra e la Caivanese disputano entrambe il campionato di eccellenza campana ma in due gironi diversi. Ogni tanto le due tifoserie non mancano di telefonarsi. L'amicizia oltre la categoria!
AMICIZIE
Audace Cerignola: erano i primi anni novanta. Il Solofra ed il Cerignola militavano nello stesso girone del Campionato Nazionale Dilettanti. Nel corso di una partita, a Solofra, le opposte tifoserie iniziarono reciprocamente ad incitare la squadra avversaria. Dalla curva di casa si alzava il grido "Gnola Gnola!", mentre dal settore ospiti gli ultras cerignolani urlavano "Solofra Solofra!". Alla fine della partita i rappresentanti delle due tifoserie si incontrarono per consolidare il rapporto di amicizia e rispetto reciproco. Purtroppo l'amicizia con i cerignolani è basata esclusivamente su questo episodio. Al termine della stagione 1991/1992, infatti, il Solofra Calcio retrocesse in eccellenza dopo sette stagioni consecutive nel Campionato Nazionale Dilettanti. Di conseguenza l'amicizia con i cerignolani non è mai stata più consolidata, ma gli ultras di vecchia data non hanno mai dimenticato quel giorno.
Grotta: durante i primi campionati in eccellenza, successivamente alla retroccessione dalla serie D avvenuta nel campionato 1991/1992, nacque l'amicizia con i ragazzi di Grottaminarda, anche in virtù della rivalità comune con l'Ariano. Con i ragazzi di Grottaminarda non ci incontriamo da tanto tempo, ma abbiamo saputo che negli ultimi anni hanno tifato per noi e, ovviamente, contro l'Ariano.
Ebolitana: l'amicizia con gli ultras ebolitani risale alla stagione 2000/2001. Il Solofra Calcio e la Pro Ebolitana militavano nel girone B del campionato d'eccellenza. Quell'anno tre squadre erano candidate alla vittoria finale. Il Solofra, La Pro Ebolitana e L'Angri 1927 erano le tre corazzate che fino all'ultimo hanno tenuto col fiato sospeso migliaia di tifosi e addetti al lavoro. Il campionato terminò con l'Angri 1927 e la Pro Ebolitana entrambe al primo posto a pari punti, ben 74, mentre il Solofra terminò al secondo posto con 73 punti! Il capocannoniere del torneo fu Luca Scarano, che militava nel Solofra, con 21 marcature. La partita Solofra Angri aveva, quindi, un sapore particolare. Le tre squadre erano appaiate ai primi posti della classifica nel giro di un solo punto! Considerando anche la rivalità tra la tifoseria angrese e quella ebolitana, la partita rivestiva ancora più importanza. Così una delegazione di ultras ebolitani seguì la partita nel nostro settore, tifando ovviamente per noi. Per ringraziarli del loro apporto, dal nostro settore partivano incitamenti anche per la Pro Ebolitana. Quella giornata fu segnata purtroppo da gravi incidenti alla fine della partita (vedi la pagina "SCONTRI" in questo sito). L'amicizia con gli ebolitani fu consolidata nel corso del campionato di eccellenza 2003/2004 durante una partita di coppa Italia giocata a Solofra in un mercoledì pomeriggio.
Ostuni: l'amicizia con i ragazzi di ostuni è nata in occasione degli spareggi promozione del campionato di eccellenza (stagione 2003/2004). Nella partita di andata, a Solofra, gli ostunesi furono accolti fraternamente. Furono loro offerti dolci e bevande per alleggerire la stanchezza patita dopo ore di viaggio. Nei giorni a seguire attestati di stima partirono da entrambe le società e tifoserie. Gli ostunesi in particolare non mancarono di evidenziare il loro stupore per l'ospitalità e l'accoglienza ricevute da una società ed una tifoseria campana. Loro ricambiarono allo stesso modo nella partita di ritorno e, tra il primo ed il secondo tempo, le due tifoserie si avvicinarono alle grate di sicurezza per parlare e per porgersi i reciproci ringraziamenti.
NEMICI
Ariano e Montoro
Conosciuta come una piazza tranquilla, Solofra difficilmente si rende protagonista di atti di violenza. Le inimicizie e gli atti di intemperanza raramente nascono per colpa della tifoseria locale, che sostiene esclusivamente la propria squadra e, senza un motivo ben valido, difficilmente provoca e surriscalda gli animi delle tifoserie avversarie. Per quanto riguarda i nostri nemici...beh, non conviene spendere troppe parole...si rischia di dargli troppa importanza! Bye bye!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao fratelli della brigata veleno è un onore avervi trovati in rete grazie alla segnalazione di un nostro amico di torre del greco fan della turris che spesso naviga sul nostro sito che naturalmente siete i benvenuti a 360 gradi ci tengo a nome della tifoseria ultras della boys il link del sito è il seguente boys01forumcommunity.net allora vi aspetto mi raccomando a presto

Veleno BOYS '01 ha detto...

Correggo il mio "fratello da stadio"... il forum in questione è "www.boys01caivano.forumcommunity.net" siete i benvenuti. Non mollare Solofra!

Di Caivano, un Ultras... ha detto...

Saluti Ultras... agli amici di Solofra, bello "rivedersi" in quelle parole sulla nostra amicizia... quanta ne è passata?! Oramai l'amiciza con i ragazzi di Solofra staà facendo sempre più parte della tradizone ultras caivanese! Ora ci ritroviamo in un presente davvero mortificante ma, l'importante e NON MOLLARE, non c'è categoria che ci tenga lontani.. ritorneremo grandi più forti di prima! AVANTI CAIVANO... AVANTI SOLOFRA!!!

amministratore ha detto...

Ragazzi ci mancate, e non potete immaginare quanto! L'anno scorso volevamo esservi vicini anche nei play off, ma infrasettimanalmente eravamo tutti impegnati col lavoro...ci è dispiaciuto tanto. Noi stiamo sprofondando addirittura in promozione! Spero che un giorno ci rincontreremo...vorrà dire che saremo nuovamente in serie D! Salutaci Umberto e tutti gli ultras di Caivano...non molliamo ragazzi!!!

di Caivano, un Ultras... ha detto...

Grazie per il pensiero per i play-off... non vi preoccupate se poi non siete potuti venire... comunque siete sempre i benvenuti! Lo sappiamo come ci tenete ad esserci vicini nel bene o nel male... e per questo che Caivano non dimentica gli amici di Solofra!
Cazzo... un'altra retrocessione... Solofra RIALZATI!!! Ti saluto tutti... anche se Umberto non fa parte più degli Ultras da 2-3 anni...!
OLTRE LA CATEGORIA... OLTRE LA CLASSIFICA... OLTRE I RISULTATI...!

punk89 ha detto...

L'ARIANO CALCIO NON ESISTE +!!! Quella ke sta in Eccellenza è il Montella; quella ke sta in Promozione di Ariano ha solo il nome (ma tutti sanno ke è il Cardito, squadra di periferia). Nonostante questo resta in noi l'ORGOGLIO ARIANESE!!! SOLOFRA MERDA..TU E GROTTA!

Anonimo ha detto...

GROTTA PISCIA ARIANO HA SETE...
UN SALUTO DA GROTTAMINARDA AGLI AMICI DI SOLOFRA!!!
REGIME RED LIONS